Dreamland

ClipData_20171027_224334Dreamland è il nome che avevamo inizialmente scelto per questo spazio web e per la relativa rivista culturale digitale (aperiodica e gratuita) curata da Gianluca Rampini e Simone Barcelli.

Costituiva, nelle intenzioni degli autori, la prosecuzione delle esperienze maturate in precedenza con Tracce d’eternità e Chimera, due riviste digitali nate rispettivamente nel 2009 e nel 2011.

L’esperienza si è interrotta nel gennaio 2020, con il fascicolo nr. 12.

La rivista, oltre a proporre studi tematici incentrati sul mistero (archeologia, mitologia, ufologia e paranormale), ha dato spazio anche a racconti brevi, con incursioni nel fantastico.

I numeri di Dreamland sono disponibili per il download gratuito sulla piattaforma di file-sharing (è sufficiente cliccare sulla cover posizionata nella parte alta della barra laterale di questo sito).