Un nuovo inizio: Storie e dintorni

E' sempre difficile ricominciare, soprattutto dopo la splendita esperienza di Dreamland, già testata di questo portale e della rivista aperiodica gratuita che assieme a Gianluca Rampini (che non mi stancherò mai di ringraziare per l'amicizia di sempre e per l'impegno profuso in questi ultimi tre anni) abbiamo condotto fino al nr. 12, uscito a gennaio … Continua a leggere Un nuovo inizio: Storie e dintorni

L’ultimo numero…

In download dal portale l'ultimo numero della nostra rivista digitale gratuita, con contributi di Daniele Imperi, Pierluigi Montalbano, Simone Barcelli, Walter Ceccarelli, Viola Talentoni e Simonetta Santandrea. Potete scaricarlo in formato .pdf cliccando sulla cover inserita nell'area download. Con questo fascicolo, è arrivato anche il momento di salutare i lettori, dando loro appuntamento a un … Continua a leggere L’ultimo numero…

Come nasce “Il retaggio perduto dei vichinghi”

Dal 15 novembre 2019 è disponibile, negli store on line e nelle tradizionali librerie esoteriche (nelle altre va ordinato), l'ultima fatica di Simone Barcelli: "Il retaggio perduto dei vichinghi". Il libro ha una lunga gestazione: l'idea è nata nel 2016, da un'esposizione di navi vichinghe in Portogallo, all'epoca disertata dall'autore. Ma da lì è rimasta … Continua a leggere Come nasce “Il retaggio perduto dei vichinghi”

Dreamland ‘estivo’ in download

Il nr. 11 di Dreamland, il nostro magazine gratuito, è finalmente pronto. A destra, nell’area di download, potete cliccare sulla relativa cover per scaricare il file in formato pdf. Stavolta ringraziamo Pierluigi Montalbano, Daniele Imperi, Walter Ceccarelli, Simonetta Santandrea e Viola Talentoni, le firme di questo numero. Nel magazine trovate naturalmente anche i  consueti contributi … Continua a leggere Dreamland ‘estivo’ in download

Nasce “Polvere”, un blog di recensioni librarie

Abbiamo il piacere di presentarvi "Polvere" - un mondo di carta -, un nuovo blog di recensioni librarie. Per il momento la maggior parte delle recensioni sono a firma di Simone Barcelli e Simonetta Santandrea, storica collaboratrice di Tracce d'eternità e a suo tempo fondatrice dell'omonimo gruppo su Facebook. Chi ha letto un libro e … Continua a leggere Nasce “Polvere”, un blog di recensioni librarie

Dreamland, decimo fascicolo in download

Eccolo fresco di web il nr. 10 di Dreamland, il nostro magazine gratuito. A destra abbiamo predisposto un'area di download, in cui è sufficiente cliccare sulla cover dell'ultimo numero per scaricare il file in formato pdf. Stavolta ringraziamo Pierluigi Montalbano, Daniele Imperi e Walter Ceccarelli, le altre firme di questo numero, a parte la mia … Continua a leggere Dreamland, decimo fascicolo in download

Dreamland: il bilancio di un anno e mezzo di attività

Il nr. 1 di Dreamland è uscito in download nel novembre 2017, esattamente un anno e mezzo fa. Giunti a questo punto, appare doveroso fare uno spassionato bilancio della nostra avventura, estrapolando i dati, nudi e crudi, così come risultano archiviati dal nostro sito, creato con la piattaforma di WordPress sul finire del 2017, sulle … Continua a leggere Dreamland: il bilancio di un anno e mezzo di attività

Come una fenice. Più forti che mai

Circa un anno fa ha chiuso i battenti ASPIS (l’Associazione per il Progresso Interdisciplinare delle Scienze), di cui io e Gianluca facevamo parte. Lasciando da parte i motivi che ne hanno determinato lo scioglimento (credo non interessi a nessuno conoscere le ragioni, se non a chi ha sempre remato contro dall’esterno, e comunque continuerà per … Continua a leggere Come una fenice. Più forti che mai

XPublishing: il diritto e il dovere di proseguire

Che la gente legga sempre meno è un dato di fatto. Così pure, di conseguenza, che la piccola editoria, soprattutto quella settoriale, sia in crisi ormai da anni. I fattori scatenanti sono comunque anche altri (costo della stampa e distribuzione su tutti) e non è certo questa la sede per discutere dell’annosa questione. Abbiamo visto … Continua a leggere XPublishing: il diritto e il dovere di proseguire